50° festival nazionale Angelo Perugini

Bando di Partecipazione

Moby Dick - L'incubo di Achab

Maggiori informazioni

Buio in sala

Presentazione Il percorso ironico, amaro e visionario di un correttore di bozze attraverso sei luoghi bui, dai quali voler uscire: il ventre materno, un ascensore, una galleria, un ospedale, se stesso, la società nel black out. Dopo la nascita (che è un desiderio di fuga) troviamo il personaggio bloccato dentro un ascensore.…

Buio in sala

Venerdì 23 aprile 2010 presso il Teatro Lauro Rossi Macerata alle ore 21:15, l’associazione Rose Selavy in collaborazione col CTR presenta “BUIO IN SALA” con Piero Piccioni, regia di Diego Dezi, la partecipazione di Fulvia Zampa e Piero Feliciotti da un testo di Massimo De Nardo.

Le intellettuali

LE INTELLETTUALI - di Molière Note di Regia. “Le Intellettuali”, o nel titolo originale “Les femmes savantes”, è la devota risposta che Moliére offre a Luigi XIV dopo lo sfortunato debutto del Tartuffo del 1669 e la conseguente smisurata reazione del clero e di tutti gli Ordini Religiosi di Francia.…

Quando si spegnerà la luce

Note di regia “Quando si spegnerà la luce” è il monologo vincitore dell’edizione 2008 del Premio “Oreste Calabresi” riservato a testi teatrali inediti, nella sezione speciale istituita per il 70° Anniversario dell’emanazione delle Leggi Razziali. Così l’Autore: “Sara è una signora anziana che quando era poco più di una bimba…

Il berretto a sonagli

di Luigi Pirandello Note di regia Il “Berretto a sonagli” è, fra le altre cose, la storia di una gabbia, di una costrizione istituzionalmente pianificata. È la prigione che la società degli uomini edifica ed in cui ci costringe a vivere in uno stato quasi larvale, sicuramente alienante. Non è…

Tu danzavi per me

di Gigliola Santoro Note di regia. Quando questo testo mi fu dato da leggere e vedere se esisteva la possibilità di metterlo in scena, capii che avevo il “dovere” di realizzarlo perché poteva essere una ulteriore occasione per riflettere sul nostro modo di “essere genitore”. Vedendo un manifesto che annunciava…
1 11 12 13